martedì 14 agosto 2012

MANGA ~ Don't Blame Me

Ho da poco letto questo manga e sono rimasta affascinata dalla sua originalità... motivo per cui eccovi la solita recensione!

Yugi Yamada × 2 volumi × BL × Commedia 

TRAMA E RIFLESSIONI PERSONALI: Il protagonista di Don't Blame Me è... un club di cinema. Sì, avete letto bene, proprio un club di cinema! La storia ruota attorno alle vite degli studenti universitari che sono iscritti al club. Questo è decisamente un buon inizio in quanto ad originalità! Ne ho avuto abbastanza di BL banali con i soliti, stereotipati personaggi e con la stessa storia piena di cliché. Non ne posso più di yaoi dove l'uke innocente si innamora del suo senpai e bla bla bla. Finalmente qualcosa di nuovo! Un'altra caratteristica originale di Don't Blame Me è che la storia si occupa di più personaggi, non soltanto di due. Abbiamo un sacco di protagonisti - ma non così tanti da scordarne il nome, non preoccupatevi! - che, pur essendo occupati con le loro vite piene di affari da sbrigare, trovano sempre un po' di tempo per riunirsi al club di cinema. Però... siete avvertiti! Questo club non è affatto normale. Il lettore viene catapultato in un nuovo, strambo mondo, abitato da amanti del kawaii, fujoshi, nerd dell'horror e, ovviamente... gay! Resisterai al ritmo? ;D

PUNTI DI FORZA:
1) Una grafica carina, anche se non perfetta - ma sempre sopra il livello di molti altri manga BL.
2) I personaggi, tutti ben caratterizzati, simpatici e divertenti. Non si può far altro che amarli!
3) La sensazione di appartenere ad un gruppo dove gli altri si preoccupano per te e cercano di aiutarti quando sei nei casini.

PUNTO DEBOLE:1) Uno solo, ma importante: la fine. La fine non è orribile, questo no, ma sarebbe potuta essere migliore.

Nessun commento:

Posta un commento